L’azienda

L’azienda nasce nel 1955 da Giuseppe Panfili e altri due soci che spinti dalla passione per le ceramiche artistiche iniziano a produrre i primi pezzi in una vecchia palazzina di via Flaminia, non molto distante dalla attuale sede dell’azienda. Dopo più di venti anni, nel 1977, con l’uscita dall’azienda di alcuni soci, la fabbrica si sposta nella sua attuale sede e prende il nome dal suo fondatore diventanto così “Ceramiche Panfili”.

La produzione di ceramiche artistiche continua per altri venti anni fin quando l’azienda passa ai nipoti del fondatore, nel 1998, Vera e Valerio Volpolini i quali decidono di restituire il nome originale all’azienda ereditata dal nonno: tornano così le Ceramiche Tadinate

Con l’arrivo di nuove energie e idee i giovani titolari ampliano il già vasto catalogo dei prodotti portando una ventata di novità e tanti nuovu prodotti che pur mantenendo la qualità e lo stile della ceramica gualdese proiettano l’arte della ceramica verso il nuovo millennio.

Ad oggi, Vera e Valerio, con la collaborazione di altri maestri ceramisti, producono vasellame pregiato, arredamento per hotel e strutture alberghiere di ottima qualità e sono riusciti a mantenere viva la tradizione di famiglia che vede la loro azienda una delle principali e rinnomate fabbriche di ceramica di tutta l’Umbria.

Leggi qui la storia e la tradizione della ceramica gualdese.

Torna su